Clima Capo Verde temperature

Clima Capo Verde temperature

Clima Capo Verde temperature

Situato nella zona del Sahel, Capo Verde è davvero l’esetensione del Sahara. Il vento da nord-est è il primo responsabile del clima tipico dell’arcipelago. Soffia con particolare intensità da dicembre e aprile, portando con sè una leggera umidità, che, all’altezza di 600 m e più, si trasforma in leggere precipitazioni.
Le vette alte come, Fogo, Santo Antão e Brava, sono avvolte dalle nubi per buona parte dell’anno. Oltre a questo ci sono altri due fattori importanti che influenzano il clima:
Il primo è l’haramattan, un vento secco e caldo che soffia dal Sahara da ottobre a giugno, carico di polvere marrone che riempe l’aria come smog. Clima Capo Verde temperature, nelle isole di Sal e Boavista invece il clima è desertico e caldo tutto l’anno con vento moderato/sostenuto nei mesi di Dicembre e gennaio.

Il secondo è il monsone sudoccidentale, che causa lunghe piogge tra agosto e ottobre.
Diciamo però che più che piogge sono delle nuvolette sparse qua e la che nella maggior parte delle volte non riescono nemmeno a bagnare la terra.
Il problema princiaple di queste isole è appunto l’assenza di ‘vere’ pioggie che portano quindi ad avere una scarsa vegetazione. L’unica isola dove esiste una vasta vegetazione è l’isola di Santo Antão nella quale grazie alla condensazione di nuvole riesce ad avere una propria ‘sorgente’ d’acqua piovana.
Il lasso di tempo più lunfo in cui Capo Verde non è stato colpito dal monsone di sud-ovest è di diciotto anni, inoltre per dodici anni, dal 1968 al 1980, c’è stato un periodo di grandissima siccità.
Clima Capo Verde temperature:

Temperature medie 

Temperature nelle isole

Nell’oceano, la corrente fredda delle Canarie investe l’arcipelago da nord e mitiga l’effetto riscaldante del vento del nord-est.
La variazione di temperature all’interno delle isole è lieve, e a São Tiago il termometro rimane tra i 22 °C e i 27 °C tutto l’anno. Ma queste cifre cambiano da isola a isola. Nel deserto che occupa la zona centrale di molte isole pianeggianti la temperatura si aggira intorno ai 40 °C tra luglio e settembre, mentre sulle vette più umide di Santo Antão può scendere facilmente a 10 °C.
Anche le precipitazioni evidanziano uno strano andamento. Un elemento tipico è la notevole variazione nelle precipitazioni, anche su diversi versanti della stessa isola. Quelli a nord-est sono generalmente i più interessati dalle piogge. A Fogo, calcolando la media delle piogge degli ultmi 35 anni abbiamo una differenza sostanziale tra il versante nord-orientale (1190 mm) mentre nel versante ‘sottovento’ di 167 mm.
Molte zone di Capo Verde sono classificate come aride e semi-aride.
Negli utlimi anni comunque il governo Capoverdiano ha avviato una campagna di ‘ri-vegetazione’ costruendo delle piccole zone verdi ed irrigando artificialmente alcune zone delle isole.

Attenzione alle onde!

Attenzione alle forti correnti marine e alle onde che, talvolta violente consigliano molta prudenza anche ai nuotatori più esperti, ma grazie a queste Capo Verde è considerato un piccolo paradiso per i Surfisti di tutto il mondo.
Onde da oltre 4 metri, venti che non esauriscono mai le loro forze sono un ottimo mix per poter praticare molti sport acquatici come: Surf, wind-surf e kite.

Se cerchi le ultimissime OFFERTE per scoprire Capo verde ti consigliamo TuttoCapoVerde un sito di viaggi dedicato esclusivamente e questo fantastico arcipelago

 

VEDI ANCHE: Temperature medie nei mesi dell’anno