Isola di Santiago Isola di Santiago Isola di Santiago Isola di Santiago Isola di Santiago

Isola di Santiago:

Descrizione Isola

Qui si trova la capitale Praia, in quest’isola molto mista, molto legata alle tradizioni e sopratutto l’isola più completa dal punto di vista paesaggistico. E’ inevitabile il confronto con l’isola di São Vicente che però sembra essere la più Europea. In São Tiago infatti la popolazione ha un’origine molto più africana delle altre isole questo perchè vivono ancora qui molto discendenti delle famiglie degli schiavi. L’usanza nel modo di vestire, di ballare e dei suoni musicali confermano questo.
A sud si trova Cidade Velha, l’antica capitale e la prima citta europea ai tropici, mentre 14 km più a est c’è Praia, sulle montagne invece si incontrano i figli della profonda Africa. A sud dell’isola invece si trova una zona fertile ricca di acqua e di coltivazioni, mentre a sud-ovest si trova un ambiente ostile che impedisce quasi ogni forma di vita. Per le spiagge ‘tropicali’ dobbiamo spostraci al nord dell’isola. l’isola ha una lunghezza di quasi 80 km e una larghezza di circa 30 km. Per visitarla completamente bisogna avere almeno 4-5 giorni disponibili. Le strade sono abbstanza curate e quindi ci si muove bene con una macchina a nolleggio che secondo me è la scelta più consigliata.

Cosa visitare

PRAIA. La citta’ si divide fisicamente in due zone: il vecchio centro “PLATEAU” e i quartieri periferici: GAMBOA, ACHADA SANTO ANTONIO e ACHADA GRANDE dove hanno sede i gli uffuci diplomatici.Alle pendici del Plateau ,merita una visita il mercato di “Sucupira”. A 16 km. si trova CIDADE VELHA (l’antica capitale). Calcolare 3000 ECV in taxi 100(cento) ECV in aluguer: in autobus n.35 per Terra Branca e da li’ in auguer per Cidade.Cidade Velha fu la I° citta’ portoghese dell’Africa e la chiesa “Nossa Senhora do Rosario” costituisce la piu’ antica chiesa di Capoverde viceversa la Cattedrale la piu’ antica di tutta l’Africa, ma , avrebbe bisogno di una serie di restauri. A pochi passi dalla piazza si erge il “PELURINHO” ,il palo della gogna,dove venivano incatenati,venduti, gli schiavi che arrivavano dall’Africa. Sulla collina si erge la ” FORTALEZA REAL DE S:FELIPE” di cui oggi rimangono i muri perimetrali e alcuni fusti di cannone ma, la vista che si gode della vallata sottostante e dell’oceano azzurro e’ incomparabile. ASSOMADA a 30km. da Praia e’ un centro agricolo di primaria importanza che con il “mercato” dal carattere fortemente africano e’ diventata una meta turistica. Il mercato e’ aperto tutti i giorni ma il Lunedi’, Mercoledi’e il Sabato si anima di visitatori e di mercanti provenienti dal Senegal e dalla Guinea. Tipiche le ceramiche.TARRAFAL e’ una meta turistica di tutto rispetto:la spiaggia dorata orlata di palme e un mare ricco di pesci ne fanno una meta per gli appassionati degli sport marini.

Come arrivare

L’isola di Sao Tiago e’ la sede della Capitale di Capoverde, PRAIA. L’aereoporto internazionale “F.Mendes (RAI)CV” collega Praia con l’Africa occidentale (Dakar, Bissau) e tutta l’Europa. La TACV assicura il collegamento di Praia con tutte le altre isole dell’arcipelago ad eccezione di S.Antao e Brava. Per alcune isole e’ d’obbligo fare scalo a Praia non essendovi una connessione diretta tra isole. L’aereoporto dista 2 Km. dal centro (Plateau); calcolare circa 300 ECV per il taxi se ci ferma al Plateau. Gli uffici della TAP (00238- 2615826) sia quelli della TACV (00238- 2616456) sono in av. A.Cabral (Plateau). Recarsi direttamente sarebbe piu’ opportuno per eventuali prenotazioni o riconferme di voli.
Da Praia per Fogo parte la M/N “Praia D’Aquada” dal lunedi’ al sabato. Per chi volesse proseguire per Brava,la M/N “Monte Branco” collega Fogo/Brava e ritorno. Da Praia parte anche la M/N “Tarrafal” per Praia/S.Vicente/ S. Nicolaau/Praia. L’agenzia che la gestisce e’ la STM che ha sede a Praia -Plateau tel 00238 2614180 fax 00238 2633360.

Zone pericolose segnalate

Praia, la capitale, è la parte più ‘calda’ dell’arcipelago.
Consigliamo vivamente di girare sempre in gruppo di giorno sia in città che nelle spiaggie isolate.
Di notte evitare di muoversi anche per brevi traggitti a piedi. Usare unicamente taxi che in molti casi, per paura di essere rapinati, evitano alcune zone della città. Fate attenzione in questa isola.
Terra Branca Cima (zona vicino al locale Sovaco de Cobra)

Vaccinazioni richieste e quelle consigliate

Vaccinazioni obbligatorie
Febbre gialla solo per i passeggeri in arrivo dall’Africa e Brasile.
Vaccinazioni facoltative (ma consigliate): Antitetanica, Epatite A

Misure di cautela da adottare

Portare con voi la quantità sufficiente per la giornata o serata di denaro.
Consigliamo di visitare l’isola sempre e solo con la copia dei documenti mentre quelli originali li lasceremo in luogo sicuro e custodito.
Non mettere in evidenza oggetti preziosi come orologi, bracciali, telefonini e computer.
Adottare le misure di sicurezza dettate dal buon senso.

Informazioni utili, mappa dell’isola e numeri telefonici.

Superficie: 991 kmq, Coste: 201 km, Altitudine massima: 1393 m, Popolazione: 236000 ab.

Cidade Velha
Hospital -267 11 20
Polícia - 267 11 32
Informação - 267 11 11
Posto Sanitário - 267 11 20
Pedra Badejo
Hospital - 269 12 97
Bombeiros - 269 13 13
Polícia - 269 13 32
Câmara Municipal - 269 14 13
Procuradoria - 269 14 59
Informação - 269 14 00
Electra - 269 13 13
Praia
Caís Enapor - 263 33 41
TACV - 263 39 82
ASA - 261 41 63
Bombeiros - 131 261 27 27
Polícia - 262 13 32
Informação - 102
Electra - 261 19 09 133
Aeroporto - 263 39 82
Hospital - 261 24 62 130
São Domingos
Hospital - 268 11 30
Polícia - 268 11 32
Informação - 268 11 52
Electra - 268 12 40
Bombeiros - 268 12 40
Posto Sanitário - 268 11 30
Santa Catarina
Hospital - 265 11 30
Polícia - 265 11 32
Informação - 265 11 03
Electra - 265 11 33
Bombeiros - 265 11 94
TACV - 265 11 22
Tarrafal
Hospital - 266 11 30
Polícia - 266 11 32
Informação - 266 11 03
Electra - 266 11 16
Bombeiros - 266 11 16