Sicurezza e Criminalità

Sebbene Capo Verde sia un luogo tranquillo, con una bassa incidenza di criminalità, i furti stanno aumentando come conseguenza diretta del turismo. Sono più comuni a Mindelo e Praia, così come in zone isolate di Sal. A São Vicente i turisti sono spesso vittime di bande di borseggiatori. A Mindelo, questo tipo di crimine sembra assai comune e si accompagna a forme di accattonaggio aggressivo, soprattutto nella zona portuale. Dalla piazza Armlcar Cabral i bambini vi seguono fin davanti all’albergo chiedendo denaro, ma anche cercando di prenderlo dalla vostra tasca.A Praia una zona a rischio di furti è il mercato di Sucupira, dove i borseggi sono comuni, ma sono stati sottratti oggetti di valore come computer portatili in molti altri luoghi della città. A Sal c’è Buracona, sulla costa occidentale, dove i malintenzionati si nascondono dietro una roccia e saccheggiano le automobili di chi va a fare una passeggiata.

Problemi con la droga

Molto recentemente Capo Verde ha dovuto affrontare anche la criminalità connessa alla droga.Quest’ultima è entrata nel Paese dopo il cambio nelle rotte del traffico di droga verso l’Europa e ovviamente il turismo ha aggravato il problema.Una terza causa è l’afflusso nell’arcipelago di trafficanti di origine capoverdiana espulsi dagli Stati Uniti.Seguite le normali regole di buon senso. Portate un borsellino in una tasca interna e, quando pagate, non apritelo se è pieno di contanti. Tenete nascosto il grosso del denaro nella cintura o lasciatelo nella cassetta di sicurezza in albergo, ove possibile. Se siete vittime di un furto, attirate l’attenzione in modo che le persone vengano in vostro aiuto.

Villaggi turistici

I villaggi turistici sono molto sicuri ma fuori invece occorre avere un occhio di riguardo sopratutto nelle grandi città. In spiaggia non rimanere in luoghi isolati e sopratutto fate attenzione alle borse e DOCUMENTI!!!Consiglio di girare con la copia dei documenti e con il denaro giusto per passare la giornata. Con questo non vogliamo intimorire nessuno ma voi a Capo Verde siete dei turisti e come si sa… i turisti attirano il furfantello di turno… a Capo Verde come nel resto del mondo!

Nuotare a Capo Verde?

Le forti correnti, scogli nascostie una fauna ‘tropicale’ sono un pericolo reale a Capo Verde.Le acque cristalline abbagliano per la loro purezza e invitano ad almeno un tuffo ma con molta cautela!Altra prudenza da non sottovalutare è il tuffo dalla barca, sconsigliato a causa di squali sempre pronti ed affamati.Nell’acqua fate attenzione ai coralli e alle spine di alcuni pesci veleonsi. In caso di punture da pesce velenoso rivolgersi subi ad un centro medico.

Morsi di animale

I soli mammiferi a cui dovrete fare attenzione a Capo Verde sono cani, gatti e scimmie. Alcune persone tengono le scimmie legate a lunghe corde e le usano come animali da guardia o domestici. Esse sono abituate a essere nutrite e postema mordere.Anche se Capo Verde viene generalmente classificato come Paese esente dalla rabbia, è meglio non escludere del tutto l’ipotesi che questi animali siano rabbiosi. Suggeriamo quindi il vaccino antirabbia.

Qualche piccolo consiglio

  • Evitate di portare con voi gioielli o grosse somme di denaro.
  • Non fotografare bimbi, polizia o gente locale.
  • Non portare con se i documenti originali in spiaggia o per le varie città.
  • Non scegliere spiaggie completamente isolate ed evitarle da soli di notte.
  • Attenzione alle leggi sulla droga e prostituzione e portare rispetto alle forze dell’ordine.
  • Rispettate la natura che vi circonda e comportatevi con buon senso.